Seleziona una pagina

Nel primo incontro del gruppo abbiamo iniziato con gli onori di casa (AHL è ospitato dalle Officine Arduino / Fablab Torino) mettendo alla prova un Arduino Leonardo in modo che si “comporti” come un controller MIDI sia in ingresso che in uscita. Per farlo abbiamo implementato la libreria di Teensyduino. A questo “nostro” controller MIDI abbiamo aggiunto anche una personalità data dall’utilizzo dell’algoritmo euclideo (che genera 4 differenti pattern per 4 differenti note midi) in modo da controllare i pattern di una batteria elettronica.

Sull’algoritmo euclideo e la sua fantastica ma poco conosciuta relazione con la musica vi rimandiamo alla lettura dell’esaustiva ricerca di Godfried Toussaint.

Una parte del gruppo, invece ha imparato a saldare un piezoelettrico per i primi esperimenti come microfono a contatto (abbiamo intenzione di microfonare tutto il Fablab !)

piezoelettrico

Un piezoelettrico è un sensore, normalmente formato da un sottile disco della dimensione di una moneta che genera una differenza di potenziale quando viene deformato, cioè quando toccato. Questo è proprio il principio dei microfoni a contatto, farlo con un piezoelettrico è relativamente semplice e ti apre innumerevoli possibilità di utilizzo. Nei prossimi mesi faremo un Workshop sul tema…

piezoelettrico

Al secondo appuntamento, abbiamo ospitato Valentina Morandini (Vanelitne).

Vanelitne & Mi.Mu Gloves

Lei è una musicista e sperimentatrice che ci ha illustrato il funzionamento dei Mi.Mu Gloves, guanti da indossare per elaborare e comporre musica nati da un’idea di Imogen Heap e sviluppati da un team di maker.

I guanti si indossano e grazie ai sensori che alloggia, permette di interfacciarsi ad un software di produzione musicale o visuale in modo da associare la gestualità delle mani a specifiche azioni all’interno del software.

Vanelitne & Mi.Mu Gloves

Impressionante ! Per il tempo del suo intervento alcuni di noi hanno vissuto nel flashback dei cyberpunk e della realtà virtuale ma Valentina con il semplice gesto della mano ci ha riportati nel presente !